Comprare online visite, escursioni, citypass...
Vincent Bengold
© Vincent Bengold

Visitare i vigneti durabili

Il 65% delle strutture viti-vinicole sono coinvolte in una pratica ambientale in marcia verso il vigneto durabile. Biodinamica, cavalli da tiro, corridoi ecologici... Le tenute aprono le loro porte per far scoprire queste nuove pratiche nel cuore delle vigne e nelle cantine, all’occasione delle visite guidate.

Alveari e biodinamica al Chateau La Dauphin

Tra le varie offerte di visita, il Chateau La Dauphine propone una visita ludica e istruttiva attraverso le vigne in biodinamica, gli alveari, l’orto in permacoltura e idroponico per scoprire le molteplici applicazioni della pratica ambientale della proprietà. La visita si conclude con una degustazione di vini, miele e gelatina di merlot della proprietà.

Balade dans les vignes©Patrick Cronenberger -CIVB
Balade dans les vignes©Patrick Cronenberger -CIVB<br /> &nbsp;
  • Rue Poitevine, Fronsac 
  • +33 (0)5 57 74 06 61  

 

La tisaneria del Chateau Climen

Il Chateau Climens è uno dei rari grandi crus catalogati di Bordeaux ad essere certificato in biodinamica. Dopo la visita e prima di quella delle cantine, scoprirete la sala della tisaneria. E’ li che si confezionano le infusioni di piante che serviranno a curare la vigna e ad aiutarla a rinforzarsi. Per completare questo metodo e sensibilizzare il visitatore a questa filosofia, un film sulla biodinamica verrà proiettato prima di una degustazione ludica di tre vini di Climens.

Château Climens vignoble durable à Bordeaux
© Château Climens
© Château Climens
 
  • Lieu dit Plantey, 33720 Barsac
  • +33 (0)5 56 27 15 33

 

Un conservatorio di vitigni e un vigneto bio

Il Chateau Guiraud invita alla scoperta di cio’ che lo anima da più di 250 anni: l’elaborazione del suo grande vino attraverso le pratiche culturali dall’agricoltura biologica alla permacoltura. Delle aiuole campestri per favorire la lotta integrata, delle dimore per insetti e dei nidi, un conservatorio di vitigni, una stazione di depurazione naturale... Tante iniziative ambientali valorizzate durante una visita guidata. Durante tutta la visita, assaporerete tutti i misteri di Guiraud con i tre vini prodotti nella tenuta, tra cui il Primo Grand Cru classificato nel 1855.

Château Guiraud vignoble durable à Bordeaux
© Château Guiraud
  • Château Guiraud, 33210 Sauternes
  • +33 (0)5 56 76 61 01 

 

Un percorso di biodiversit

Questa passeggiata di 5 chilometri attraverso i vitigni proposta dalle Caves de Rauzan è percorsa da 12 ecosistemi diversi. Ciascuno di loro è descritto sui leggii installati lungo il percorso. L’inventario e il controllo delle specie autoctone, della fauna e della flora è realizzato con il contributo del Conservatoire des Espaces Naturels (Conservatorio delle Specie Naturali), e questo permette anche di analizzare l’interazione tra il mondo naturale e la coltura della vigna.

Château Rauzan-Gassies - vignoble durable Bordeaux
© Château Rauzan-Gassies

 

La cantina in mattoni bio locali e l’intonaco con la calce del Chateau D’Eyran

Certificato Alto Valore Ambientale di livello 3, il Castello è anche “il rifugio dei pippistrelli”. La tenuta, in agricoltura ragionata fa crescere  concimi verdi tra i filari della vigna al fine di favorire la biodiversità. E’ stata anche messa una manica ad aria per controllare la direzione e l’intensità del vento e di non intervenire sulla vigna nei giorni troppo ventosi. Questa filosofia si ritrova nella cantina, realizzata con mattoni bio fabbricati nel dipartimento, di un intonaco a base di calce e di pitture a base di pigmenti naturali. L’inerzia  termica della costruzione è ottima.

  • 20 Avenue du Sable d’Expert Saint-Médard d’Eyrans
  • +33 (0)5 56 77 54 37
  • savigneux.com

 

Verso un vigneto eco-responsabile

Prossimi al 2030, tutti i viticoltori dovranno essere certificati in seno ad una pratica ambientale per rispondere alle regolamentazioni dell’AOC (Appellazione di Origine Controllata) Bordeaux. Per comprendere come i vigneti di Bordeaux realizzano la transizione verso un vigneto eco-responsabile, esente di residui di pesticidi, la Coopérative des Vignerons de Tutiac (Cooperativa di viticoltori di Tutiac) propone un percorso “ Bordeaux vignoble 2030 (Bordeaux vitigni 2030). Visiterete il vigneto sperimentale, un vero laboratorio di ricerca a cielo aperto, per inventare il vigneto di domani. Il percorso sarà seguito da una degustazione di 5 vini della Cooperativa.

Les Vignerons de Tutiac - vignoble durable près de Bordeaux
© Les Vignerons de Tutiac
  • La Cafourche, 33860 Marcillac
  • +33 (0)5 57 32 82 83 
  • visite@tutiac.com 

Anche da vedere