Comprare online visite, escursioni, citypass...
Saison d'Or - Mathieu Anglada - Château Latour-Martillac
© Saison d'Or - Mathieu Anglada - Château Latour-Martillac

Scoprire i vigneti partendo da Bordeaux

A Bordeaux, é semplice scoprire i vigneti bordolesi ! Puo’ essere all’interno del territorio Metropolitano, o grazie a delle escursioni nei vigneti in meno di una giornata, non avete che l’imbarazzo della scelta! Ecco qualche consiglio.

Scoprire i vigneti senza muoversi da Bordeaux

Il vino, va bene ma la campagna non vi interessa

Dopo aver visto la Cité du Vin, potete completare con la visita del piccolo Musée du Vin et du Négoce focalizzato unicamente sul vino di Bordeaux...

E’ tempo di passare ai lavori pratici. Diversi castelli sono accessibili in tram e in autobus. Il Chateau du Taillan per esempio (linea 37, fermata Dame Blanche) propone degli atelier di assemblaggio del vino dove potrete creare il vostro proprio vino. Se preferite il Pessac-Léognan al Médoc, direzione sud, Luchey Halde à Mérignac é accessibile in tram (tram A, fermata Fontaine d’Arlac). Rivive da poco grazie alla ripresa in mano da parte dell’università e della sua formazione viticola.

Potete ugualmente fare un giro dei vigneti in tre ore di visita da Bordeaux con quattro soste per la degustazione di quattro appellazioni diverse (Entre deux Mers, Saint-Emilion, Médoc, Sauternes). Sono gli Ateliers de Bacchus che propongono questo Bacchus Wine Tour (69 €/persona).
 

Château du Taillan près de Bordeaux © Teddy Verneuil - @lezbroz
© Teddy Verneuil - @lezbroz 

Le escursioni nei vitigni in meno di una giornata

Qui, non bisogna perder tempo : fino a nove degustazioni nella giornata per un tour  che attraversa cinque appellazioni delle due rive della Garonna e fa una sosta in tre di queste. E’ il Bordeaux Wine Trail che propone questo bel giro di una giornata intensa (165 €/persona ).

Il vino va bene un po’ ma ci sono tante cose da visitare... allora una mezza giornata é sufficiente per “De la vigne au bar a vin” (dalla vigna all’enoteca) che propone un castello vicino al centro città per comprendere come funziona il vino e un pranzo con degustazione in una enoteca. Tutto questo all’Ufficio del Turismo per 65 €/persona.

Châteaux et Terroirs©Loïc Graniczny.jpg
©Loïc Graniczny

Con tutti i mezzi di locomozione

In auto, certo, ma non una qualsiasi. A scelta (e con autista), il Médoc, Saint-Emilion o Pessac-Léognan percorsi in una 2cavalli. Con sosta per degustazione, naturalmente. E’ “4 roues sous un parapluie” (4 ruote sotto un ombrello) che propone questa passeggiata a partire da 154 €/persona.

Più smart, meno campestre, si puo’ farlo nel taxi inglese (Médoc, Pessac-Léognan, Sauternes a partire da 132 € con cab.com). Si puo’ decisamente passare al road-trip in side-car per una mezza giornata nel Médoc. Per 369 € il side.

Ma si possono anche fuggire i rumori del motore : in bicicletta per 3 ore o la giornata nell’appellazione Pessac-Léognan con degustation-bordeaux.fr a partire da 79 €.  I percorsi sono abbastanza piatti... non c’è il rischio di finire nel fossato.

 

Anche da vedere