Acheter visite, escursioni, citypass...
 Alban_GILBERT_CRTA
© Alban_GILBERT_CRTA

Sarlat, Lascaux e il Périgord Nero

Sarlat, Lascaux e il Périgord Nero: un racconto di 400.000 anni di storia.
  
400.000 anni di presenza umana lasciano il segno. Scopri con i tuoi cinque sensi la storia del Périgord.

 

QUI L'ARTE È NATA DALLA MANO DELL'HOMO SAPIENS

Lascaux è un vero santuario dell'arte preistorica. La Madeleine, Rouffignac, Les Eyzies-de-Tayac, ben 14 siti della valle della Vézère sono classificati dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità. Numerose mostre e seminari permettono di "conoscere" l'uomo di Neanderthal e di Cro-Magnon e, per i bambini, di divertirsi a rivivere la loro epoca.

QUI, LA GUERRA DEI CENT'ANNI E IL RINASCIMENTO HANNO DISSEMINATO OLTRE 1.500 CASTELLI E MANIERI SU PROMONTORI ROCCIOSI CHE SI AFFACCIANO ALL'ORIZZONTE

La natura ha creato sapori che risvegliano i nostri sensi, come il tartufo, i funghi porcini e il foie gras.
Qui si può tornare indietro nel tempo attraversando i più bei villaggi della Francia (La Roque-Gageac, Beynac-et-Cazenac o Saint-Amand-de-Coly…), fermandosi a Sarlat per scoprire il suo mercato gastronomico, il suo quartiere rinascimentale o il fascino delle sue stradine dove si trovano molti negozi incastonati in case medievali.
Qui, a due passi da Bordeaux, sei nel cuore del Périgord.

 

Sarlat, Lascaux, Périgord Noir
© Alban_GILBERT_CRTA
Sarlat, Lascaux, Périgord Noir
© Alban_GILBERT_CRTA
Sarlat, Lascaux, Périgord Noir
© Alban_GILBERT_CRTA
Sarlat, Lascaux, Périgord Noir
© Alban_GILBERT_CRTA
Sarlat, Lascaux, Périgord Noir
© Alban_GILBERT_CRTA
Sarlat, Lascaux, Périgord Noir
© Alban_GILBERT_CRTA

Anche da vedere