Acheter visite, escursioni, citypass...
Bordeaux Métropole
© Bordeaux Métropole

Parc Bordelais

Ideale per chi fa jogging e per le famiglie, il Parc Bordelais rappresenta "la campagna per chi non ce l'ha"

Il più grande spazio verde di Bordeaux

"È il polmone di Bordeaux." Per Jérôme Bonnet, responsabile del Parc Bordelais di Bordeaux Métropole, non c'è dubbio che il "suo" parco sia un vero e proprio polmone verde. Etichettato come "spazio verde ecologico" e "giardino notevole", il Parc Bordelais è il parco più recente della capitale della Gironda. Inaugurato nel 1888, fu progettato dall'architetto paesaggista Eugène Bühler, che si ispirò ai modelli dei grandi parchi parigini della seconda metà del XIX secolo. Con una superficie di 28 ettari, il Parc Bordelais mescola dunque sentieri, aree boschive, un lungofiume inglese con un ponticello, un lago di un ettaro, mostre di piante, un bar di ristoro e numerose attrazioni e attività per i bambini: abbastanza per trascorrere una giornata nel verde senza annoiarsi!

Il Parc Bordelais, il paradiso dei bambini!

Il Parc Bordelais dispone, naturalmente, di un'area giochi con altalene e scivolo. Ma anche di un'area con animali dove si possono scoprire animali domestici locali le cui specie sono a volte minacciate di estinzione: maiali guasconi e baschi, capre e asini dei Pirenei, tacchini guasconi o conigli rari...
Nota: quando ci sono delle nascite, i cuccioli vengono integrati in un programma di reintroduzione che permette di preservare la specie. Nel lago si possono avvistare anche cigni, uccelli acquatici e anatre. 

Per gli amanti della natura

Per un giro originale, il trenino è l'occasione per visitare il parco. Per tenere occupati i bambini, c'è anche una giostra, un percorso per piccole auto elettriche e un teatro di marionette. E per chi vuole solo stare nel verde, il Parc Bordelais ha circa 3.000 alberi, di cui circa un migliaio hanno più di cento anni, oltre che 50 specie di piante rare. Come il cipresso delle paludi o il cipresso di Montezuma, che è alto 21 metri e ha quasi 200 anni.

Arte nel Parc Bordelais

Infine, per gli amanti della scultura, il parco ospita diverse statue, tra cui il sacrificio di Ifigenia da parte della dea Diana di Félix Soules, appartenente al museo d'Orsay di Parigi, e il busto di Camille Godart inaugurato nel 1889.

Parc bordelais
© David Remazeilles
Parc bordelais
© David Remazeilles
Parc bordelais
© Bordeaux Métropole
Parc bordelais
© Bordeaux Métropole
Parc bordelais
© David Remazeilles

Informazioni pratiche

Entrate

  • Avenue Charles de Gaulle
  • Rue du Bocage
  • Avenue d'Eysines
  • Avenue Carnot
  • Rue du Parc
  • Rue Godard

Orari

Aperto tutti i giorni dalle 7 del mattino. 

Chiude alle

  • ore 21.00 dal 1° giugno al 31 agosto
  • ore 20.00 dal 1° aprile al 31 maggio e dal 1° settembre al 30 settembre
  • ore 19.00 dall'1 al 31 ottobre e dal 15 febbraio al 31 marzo
  • ore 18.00 dal 1° novembre al 14 febbraio