Comprare online visite, escursioni, citypass...
Teddy Verneuil - @lezbroz
© Teddy Verneuil - @lezbroz

La Cité du Vin, un mondo di culture

A volte definito come il faro dell'enoturismo bordolese o "il totem di Bordeaux", La Cité du Vin non smette mai di sedurre i suoi visitatori. Dalla sua apertura nel 2016, più di 1.500.000 persone hanno già visitato questa architettura unica, che rivela tutta la ricchezza e la diversità del vino del mondo. National Geographic classifica questo luogo al 7° posto tra i migliori musei del mondo! La Cité du Vin è una struttura culturale unica nel suo genere, dedicata al vino come patrimonio culturale universale e vivo. Offre un viaggio spettacolare intorno al mondo, attraverso il tempo, in tutte le culture.

La Cité du Vin è inclusa nel Bordeaux CityPass! Per usufruire dell'ingresso gratuito, è necessario convalidare il CityPass prima delle 12.00 per ottenere sia il biglietto per la visita permanente, sia per il belvedere e la degustazione di vini. 5 euro extra per l'ingresso dopo le ore 12.00 (da pagare in loco).

La Cité du Vin è l'unico posto al mondo che offre questo tipo di focus sul vino a un vasto pubblico. È un luogo accessibile a un gran numero di persone e aperto a tutti: disabili, famiglie, turisti internazionali (segnaletica trilingue e accompagnatori disponibili in 8 lingue). 

UN LUOGO DA VEDERE

L'architettura stessa rappresenta un viaggio:

  • La Cité du Vin si estende su 13.350 m² su 10 livelli tra la base e la torre
  • La rotondità della forma esterna si percepisce nei volumi e negli spazi
  • Offre una sensazione di movimento e di flusso ininterrotto
  • La sua torre alta 55 metri eleva La Cité du Vin verso il cielo di Bordeaux
  • Le volte di legno ricordano la struttura di una nave
  • L'impatto ambientale dell'edificio è contenuto

 

©Anaka XTU architects
©Anaka XTU architects

UN LUOGO DA VISITARE

Al secondo piano, il percorso permanente è il cuore della Cité du Vin. È un viaggio nel tempo e nello spazio alla scoperta del vino nella sua dimensione culturale, civile, patrimoniale e universale:

  • 3.000 m² con quasi 20 aree tematiche interattive
  • Una visita che dura dalle 2 alle 3 ore
  • 4 percorsi tematici di un'ora
  • Un tour disponibile in 8 lingue
  • Oltre 10 ore di contenuti per il visitatore grazie a più di 120 produzioni audiovisive
  • Quasi 100 esperti e persone qualificate intervistate per produrre i contenuti
  • Una visita che dura circa 2 ore
  • L'accompagnatore: uno strumento digitale che guida il visitatore per una scoperta personalizzata.
  • Ingresso singolo, pass, abbonamento: La Cité du Vin ti offre una gamma completa e variegata di servizi per vivere l'esperienza che meglio si adatta ai tuoi desideri. Prenota i tuoi biglietti online

 

Alban Gilbert
©Alban Gilbert

UN LUOGO DA VIVERE

Mostre temporanee: la Sala delle Colonne, uno spazio di quasi 700 m², è stata progettata per ospitare mostre temporanee che segnano la stagione culturale. Ospiterà opere d'arte provenienti dai più grandi musei internazionali.

Il belvedere alto 35 metri offre un'esperienza unica di degustazione di vini provenienti da tutto il mondo con vista panoramica su Bordeaux e i suoi dintorni.

  • Un ricco e variegato programma culturale presso l'Auditorium Thomas Jefferson e nelle aree di accoglienza, dove si svolgeranno spettacoli, concerti e proiezioni.
  • 3 aree di degustazione che comprendono un'area di immersione multisensoriale e laboratori didattici per giovani.
  • La sala di lettura gratuita offre una vastissima scelta di libri in vari formati legati al mondo del vino.
  • La boutique, un concetto di negozio moderno e di design di 250 m² con accesso gratuito, offre una selezione di oggetti, libri, articoli in edizione limitata, regali e souvenir.
  • 3 aree di ristorazione: le aree Latitude20 al piano terra e il ristorante panoramico Le 7.
  • Area delle Strade dei Vini per ottenere informazioni e per prenotare la visita ai vigneti.
  • Giardini ad accesso libero, spazi verdi che creano un collegamento tra la Cité du Vin, la Garonna e l'origine silvestre del vigneto.

 

©Anaka   XTU architects
©Anaka XTU architects

 UNA TAPPA IMPERDIBILE

Imperdibile durante un soggiorno a Bordeaux, ma anche un luogo dove trascorrere del tempo per gli abitanti stessi di Bordeaux e della sua regione, La Cité du Vin è un luogo da vedere, vivere e visitare.

Dégustation sur le belvédère de la Cité du Vin
© Teddy Verneuil - @lezbroz
LA CITÉ DU VIN
© ANAKA_Anaka XTU architects La Cité du Vin
LA CITÉ DU VIN
© Axelferis XTU architects
LA CITÉ DU VIN
© Teddy Verneuil - @lezbroz

Informazioni pratiche

  • Dal 6 gennaio al 3 aprile 2020: Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00.
  • Dal 4 aprile al 30 agosto 2020: Tutti i giorni dalle 10 alle 19.
  • Dal 31 agosto 2020 al 2 gennaio 2021: Dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, dalle 10 alle 18. Fine settimana, giorni festivi e vacanze scolastiche dalle 10 alle 19.
  • Biglietto singolo, pass, abbonamento: La Cité du Vin offre un'offerta completa, che ti consente di vivere l'esperienza più adatta ai tuoi desideri.

Come arrivare

Vedi sulla mappa
  • 134 Quai de Bacalan, 33300 Bordeaux
  • Un pontone di 90 metri sulle rive della Garonna permette ai naviganti di attraccare il più vicino possibile alla Cité du Vin. Anche il Bat3, una navetta fluviale urbana, ferma su questo pontone.