Acheter visite, escursioni, citypass...

Garonna: le migliori attività

Sportive, familiari, culturali, scientifiche o anche insolite, le attività da praticare sul fiume e nei suoi dintorni sono numerose. Ecco una panoramica delle attività per il tempo libero sulla Garonna a Bordeaux e dintorni

Gite in canoa e kayak per vedere la città in modo diverso 

Con sede presso i Chantiers de la Garonne (proprio di fronte al Darwin), sulla riva destra di Bordeaux, il club nautico Les Marins de la Lune riunisce gli appassionati di stand up paddle, vela, surf o piroga. L'associazione propone escursioni in canoa e kayak sulla Garonna (a partire dai 6 anni, accessibili a tutti) da aprile fino alla fine dell'estate. Vengono proposte due escursioni guidate da professionisti: un giro nautico all'interno della Bordeaux storica (circa 1 ora e mezza) e una gita lungo il fiume (circa 2 ore e mezza) tra il piccolo porto di Bègles e i Chantiers de la Garonne. "Si vede la Bordeaux costruita sulla riva sinistra, mentre sulla riva destra si vede il suo lato più selvaggio. Le rive della Garonna sono molto belle. Inoltre, sensibilizziamo la gente sull'inquinamento e poi abbiamo la fortuna di avere un posto dove bere un drink dopo la gita", spiega Christophe Mora, presidente del club. 

Canoë sur la Garonne
©Pierre Planchenault

Les Marins de la Lune :

 

Terre et Océan,  per tutto quello che c'è da sapere sull'ambiente 

Con sede a Bègles, l'associazione Terre et Océan offre numerose attività culturali ed educative adatte a tutti i tipi di pubblico, dai bambini in età prescolare agli adulti. I visitatori possono così partecipare a laboratori scientifici e di osservazione sul colore e la qualità dell'acqua, scoprire gli insetti acquatici, il ciclo di vita degli anfibi o conoscere la storia delle antiche attività fluviali e costiere. A seconda delle sessioni, è necessaria mezza giornata o una giornata intera. Da notare che l'associazione organizza anche diverse crociere culturali e commentate, in particolare su "Bordeaux e il suo lungofiume, la Garonna e l'Estuario, la formazione della nostra regione, la qualità delle acque, le isole, l'ecosistema...". 

Terre et Océan: 

  • 1 rue Louis Blériot, 33130 Bègles 
  • Bus linea 11, fermata “Rives d’Arcin” 
  • terreetocean.fr

 

Eventi imperdibili in programma  

Bordeaux e la sua gente ama la Garonna, il loro fiume. Non perdono l'occasione di sfruttarlo e di celebrarlo. Per questo motivo, non appena arriva il bel tempo si organizzano numerosi eventi festivi. Tra questi, la Bordeaux fête le fleuve, che si alterna alla Bordeaux fête le vin (a giugno), la Traversée de Bordeaux à la nage, che riunisce ogni anno diverse centinaia di nuotatori che si lanciano nella sfida sportiva di nuotare tra le due sponde dal pontone d'honneur (metà giugno). Ma è anche possibile godersi la Garonna tutti i giorni, grazie alle numerose attività da svolgere, come la corsa, il ballo con la manifestazione “Dansons sur les quais” (luglio e agosto), le passeggiate sul bordo dell'acqua o le pause rinfrescanti e con musica nelle numerose "guinguettes" (bar-ristoranti tipici francesi) di Bordeaux. 

Bordeaux Fête le Vin
©Jean Bernard Nadeau


Crociere fluviali da Bordeaux 

Bordeaux River Cruise, Croisières Burdigala, Croisières Royal, Croisières Marco Polo, Yacht de Bordeaux, Bordeaux Be Boat, Bordeaux sur l’eau… Ci sono tante compagnie di Bordeaux che offrono ai turisti crociere sulla Garonna e sull'estuario della Gironda a bordo delle loro barche. Oltre alle crociere diurne o notturne nel Porto della Luna, molte altre destinazioni sono disponibili da Bordeaux. Tra queste, l'isola di Patiras, il cui faro guida le navi da oltre 100 anni, le isole Margaux e Nouvelle, note per le loro tenute vinicole, ma anche Cadillac, Bourg-sur-Gironde o Blaye, famosa per la sua cittadella costruita da Vauban e classificata come patrimonio mondiale dell'UNESCO. Con sede presso lo scalo nautico di Lormont, l'associazione Arawak Vieux Gréement offre, per un fine settimana alla scoperta dell'estuario, la possibilità di conoscere la navigazione tradizionale su un vecchio sartiame del 1954. Un vero viaggio indietro nel tempo!

Croisière fluviale
©David Remazeilles